Poliambulatorio PTC, Risonanza Magnetica

Radiografia arti inferiori in carico

La radiografia degli arti inferiori in carico è una procedura di imaging medico che prevede la realizzazione di immagini dei segmenti inferiori del corpo, in particolare delle gambe, mentre il paziente si trova in posizione eretta o sostenendo il proprio peso corporeo. Questo tipo di esame fornisce informazioni dettagliate sulla struttura e l'allineamento degli arti inferiori sotto il carico gravitazionale, permettendo una valutazione più accurata di determinate condizioni.

Esempi di esami di radiografia degli arti inferiori in carico e le patologie associate includono:

  1. Valutazione dell’articolazione dell’anca e dell’allineamento: La radiografia in carico può essere utilizzata per valutare l’articolazione dell’anca e l’allineamento degli arti inferiori, identificando eventuali anomalie strutturali o disfunzioni.
  2. Diagnosi di malattie articolari degenerative: La radiografia può essere impiegata per identificare segni di osteoartrosi o altre malattie articolari degenerative nelle articolazioni dell’anca, del ginocchio o dell’articolazione tibio-tarsica.
  3. Valutazione dell’asse delle gambe: L’esame può essere utile per valutare l’asse delle gambe, identificando eventuali deviazioni come la valgizzazione o la varizzazione, che possono essere associate a patologie o causare problemi di postura.
  4. Controllo post-operatorio: Dopo interventi chirurgici ortopedici alle gambe, come la correzione di deformità, la sostituzione dell’anca o del ginocchio, la radiografia degli arti inferiori in carico è spesso eseguita per monitorare la corretta posizione degli impianti chirurgici e verificare la guarigione.
  5. Diagnosi di fratture sotto carico: In alcuni casi, la radiografia degli arti inferiori in carico può essere utilizzata per rilevare fratture o lesioni che potrebbero non essere evidenti nelle radiografie standard.
  6. Valutazione delle condizioni muscolari e legamentose: L’esame può offrire informazioni sulle condizioni muscolari e legamentose delle gambe, aiutando nella diagnosi di lesioni o patologie in queste aree.
  7. Ricerca di instabilità articolare: La radiografia in carico può aiutare a identificare situazioni di instabilità articolare, che possono essere associate a lesioni legamentose o altre condizioni.
  8. Valutazione del piede piatto o arcuato: Nella valutazione dei piedi, la radiografia degli arti inferiori in carico può essere impiegata per studiare l’arcata plantare e diagnosticare patologie come il piede piatto o l’arcuato.

 

Questo tipo di radiografia è spesso richiesto da ortopedici o altri specialisti per ottenere una visione più accurata delle condizioni muscolo-scheletriche degli arti inferiori in condizioni di carico naturale. La decisione di eseguire una radiografia degli arti inferiori in carico dipende dalle indicazioni cliniche specifiche fornite dal medico curante in base ai sintomi del paziente o ad altri esami diagnostici.